– Rifugiati , in me –

Sai a cosa sto pensando ?

Penso che ora vorrei ti rifugiassi in me, senza parole , non servirebbero .

Una mano che stringe tutti i tuoi impegni , i tuoi pensieri , la tua stanchezza , per renderli leggeri , come una piuma , fino a non sentire più nulla al di fuori di questa carezza .

Un leggero pensiero che parte da me e che si vuol prendere cura di te , senza chiedere nulla , null’altro che te .

Lo scroscio delle emozioni possono cullare pure laddove non si penserebbe mai .

Rifugiati in me , che palpito di te .

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

5 replies