– Di bianco e di nero –

 

Scatto di @ElyGioia

 

Di bianco e di nero sono vestiti questi suoni che respirano tra un albero ed una panchina .

Si percepisce quell’odore di vissuto , passanti che sostano e poi se ne vanno ; riposano e poi riprendono il loro ambito viaggio .

Se gli alberi potessero parlare , vivremo in un mondo più ironico e profondo , quante volte mi sono trovata seduta su delle radici , e quante volte , proprio li , ho lasciato sfogare il cuore .

Sembra vuoto ciò che mi circonda ma basta ascoltare respirare il vento ed ecco che ogni cosa prende vita , si riempie , avvolge i miei occhi , turba le mie credenze .

In fondo , pure qui , in questo luogo non colorato , non manca nulla ; la presenza di ciò che vive in me esce come vapore dalle mie labbra e forma un girotondo senza mai fine .

Non azzardo un sol tocco di tutto questo , so che svanirebbe ; aspetto , si , aspetto che arrivi quella mano abituata ad abitare tra le corde di una chitarra , a farlo , ed a metter un po di musica a questo sfondo .

Certa che pure di bianco e di nero si comporrà un paesaggio sognante , dove tutto porta fiocchi di soffice cotone sul capo , togliendone da sopra ogni rigido ramo .

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria