– Ti raggiungo –

Dove ti stanno portando i pensieri ? E cosa stanno toccando le tue mani ?

Io sto fuggendo dai miei per arrivare a conoscere i tuoi ; sto lasciando cadere queste mani , cercano le loro metà tra il tuo vento .

Forti come radici sono queste strette , prorompenti scosse ; lasciano inerme ogni sguardo .

Golosa di queste devastanti e ricoprenti opere che le tue dita scrivono sul palmo delle mie mani , ne voglio ancora ed ancora .

È diventata come un faro , ogni tua presenza ; faro che illumina costantemente riscaldando ogni minuto vuoto passato senza di te .

Lo guardo , prendo un fiore , m’abbandono , lasciando che queste righe ti raggiungano ovunque tu sia .

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

3 replies