– Piccolo Grande Uomo –

 

Oh, piccolo grande uomo, quanto vorrei regalarti sempre momenti di assoluta serenità.

Te li regalerei sempre, anche solo per gustare la meraviglia di quel ragazzo che è in te, il voler giocare, ridere, farsi i dispetti e non piangere mai.

Ti regalerei un sorriso mentre giochiamo a nascondino, siamo grandi lo so, forse è questo che a volte rovina il nostro sguardo.

Ma noi, si, noi, non saremo mai grandi abbastanza per rovinare il dopo.

E lo so, dimentico ogni tanto che non serve precisare, non serve farsi valere, servi solo tu.

Forse saranno inutili le parole che sanno solo essere scritte e non dette, ma la ragazza, che è in me, mi ricorda che le cose si devono fare a prescindere da tutto il resto.

La ragazza che è in me vive del ragazzo che è in te, e ciò che sono io ora respira di ciò che sei tu ora.

Vorrei regalarti le cose più belle ma già le hai, dentro di te.

Dimmelo tu cosa poter fare, dimmelo tu cosa poter regalarti.

Ti lascio una parola nascosta, quella che prende significato non appena mi guardi, eccola.

…..

L’hai vista? L’hai vissuta? L’hai accarezzata?

Siamo sempre noi, e tu, tu sei il mio piccolo grande uomo.

 

“Lettera ad un amore”

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

3 replies