– E se ora –

Opera di Christian Schloe

E se la notte è finita, passata, c’è un qualcosa che non passa mai, tu, non passi mai.

Il pensiero ad un buongiorno mancato, il pensiero ad un sorriso cercato, non finisce mai.

E se ora non ci sei, c’è un qualcosa che non cessa mai d’esserci, un respiro macchiato

d’infinito bisogno di te, bisogno che non finisce mai.

E se ora non canto, c’è un sottofondo che non smette mai di suonare su noi,

una canzone che non finisce mai.

E se ora non respiro, c’è uno stralcio d’aria rimasto che non smette mai di ventilarmi

sugli occhi, un soffio che non finisce mai.

Il pensiero ad un rumore desiderato, il pensiero ad una mano stritolata,

non finisce mai, mai.

E se ora è un’ altro giorno, iniziato, c’è un qualcosa che non inizia mai, la gioia senza di te,

quella no, non può esser vissuta; la gioia ha inizio quando arrivi tu,

e tutto si riapre, si distende, si rincuora.

“Lettera ad un amore”

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

7 replies