– Posta piena –

IMG. Dal Web

Ci sono momenti in cui i capricci vogliono vincere su ogni cosa, e corrono, saltano, si esaltano, si scatenano.

È così che queste lenzuola volano fino a toccare il soffitto di questa casa nascosta.

Ed ho cercato di rispondere alla tua musica con le mie parole, ma un messaggio mi ha preceduto dicendomi che la tua posta è piena.

Piena di noi, credevo.

Piena di note scritte e vissute da noi, immaginavo.

Non posso fare troppo rumore, posso solo bussare, sì ma dove?

Allora busso al vento affinché t’arrivi una stretta a ricordarti di me, di te, di quella posta che ora è piena, chiusa, sigillata, senza poter più ricevere né inviare.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

1 reply