– Se lo si vuole –

IMG. Dal Web

A spogliarla, ora, non c’è nessuno.

Solo il frutto della sua carnale immaginazione, derubata dalla mancanza di volerle stare accanto.

Fitte nel suo corpo che hanno avuto il potere di far allontanare lo sguardo da lei, come biasimare.

Attorcigliato è ogni suo capello, fattosi scudo, contro la pioggia amara del suo cielo.

Spoglia dei suoi pensieri, creati da un interpretazione che fatta da lei diventa inaffidabile, <il suo sentimento la porta spesso a vedere un oltre dovuto alla paura>, cerca di camminare sopra quel pergolo non conoscendo più vertigine.

Convinta del potere che vince sul tempo, quando lo si vuole.

Frustrata da spighe, in ogni angolo della sua mente, cerca di camminare sopra ad un vuoto fatto di cemento.

La visione, l’appiglio, quel misero e minuscolo cenno.

Se lo si vuole.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria