– Respiro –

IMG. Dal Web

Fermo e ferito è il respiro che sento.

Mi afferra posando la sua pesantezza sui miei fianchi, o forse cerca solo di sorreggermi, chi lo sa.

So solo che lo sento come due mani forti che sfregano dal corpo all’anima, come per nutrirsi di essa.

Il respiro, senza colore né odore, senza tempo né origine.

Respiro che vuole spezzare ogni sorta di dolore, non curandosi del come o del dove.

Passi sorretti da quella tenace e caparbia sostanza che si è impossessata della parte di me più fragile.

Abbandonarmi, per poter toccare la luna e poterla baciare, lasciando al respiro parlare di ogni cosa.

Lasciando al respiro quei piccoli pezzi rimasti, per ricomporli e cucirmeli addosso.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

3 replies