– Io, Te, la musica –

IMG. Personale ElyGioia Copyright

Oggi mi sono lasciata nuovamente travolgere da scene che hanno riportato alla mente suoni forti, istintivi, veloci, sapienti, colorati.

Ho riposato la mano su quegli stessi tasti che tempo fa picchiavo pur di riuscirne a tirar fuori la mia anima, unita alla tua.

Più guardavo e sentivo le voci di quel film, visto e rivisto, più “la musica nel cuore” voleva uscirmi dal petto e non ho potuto resistere dallo scalciare con la voce.

Ho sentito come di possedere in un solo istante una chitarra ed un pianoforte fusi, l’una con l’altro.

Ho sentito le loro corde cercarsi, il mio respiro ne dava la tonalità, come un fare un racconto di emozioni chiuse con una chiave che non ha definizione.

Ho sentito la musica risalire dentro, fino a riuscire a masticarla, tra le labbra ne ha lasciato il segno.

Ho creduto, seguendo le orme di quella colonna sonora, che m’avresti sentito.

Ad ogni “Re” ti ho cercato.

Ad ogni “Do” ti ho chiamato.

Una ricerca dietro ad un tasto già pieno, come la tua posta.

Un incontro dietro ad una nota già vissuta, come la tua presenza.

Ho sentito la musica farmi rinascere, in questo mio involucro, chiamato corpo, ho risentito quelle vibrazioni che quasi la vita, di questi giorni, ha cercato di farmi dimenticare.

Voglio pungenti melodie, che tuonino nel mio cuore, per farlo battere, ancora ed ancora, proprio come fai tu.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

1 reply