– Attenzioni –

Domanderò al mio pendolo di farmi capire qualcosa di più.

La paura di avere occhi ciechi ed il coraggio di volerli avere spalancati, per osservare qualunque cosa, anche quella più difficile d’accettare.

Ogni equilibrio si colma di quella gelosia che chiede amore, quello semplice, quello sincero.

Ed il pendolo cade, pure lui scosso, da tutto ciò che percepisce delle mie mani, vuole leggerezza, e la mia, di leggerezza, arriva nel momento in cui non sono più solo io, ma nel momento in cui esiste il noi .

Una incoscienza dell’anima che vorrebbe sbattere addosso ad ogni cosa pur di buttare giù tutti quei muri posti davanti.

La gelosia, non prevede mosse, ne parole; la gelosia desidera conferme, certezze, attenzioni.

La gelosia, prova.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

2 replies