– l’amore ed il mare –

Osservare le onde del mare, con il sale che scorre lungo i capelli, e vivere.

Vivere con un miscuglio di sapori addosso, forti, concentrati, scalpitanti.

Negli occhi il luccichio del sole, nel cuore lo splendore dell’amore e nel corpo quel calore che comprime fino alle ossa.

Brividi che non parlano, ma ascoltano ogni pensiero nascosto, facendolo arrivare fino alla sabbia che scotta sotto i piedi.

Il mare va guardato senza ostacoli, vissuto senza limiti.

Passeggiare su rive che non conoscono conchiglie.

Conoscono unicamente mani che, stese su di esse, hanno lasciato la loro impronta.

Invidiare il sole che bacia il mare ogni giorno, scoprire nuovi raggi su di un molo innalzato da emozioni che hanno il potere di gestire e stravolgere ogni panorama.

La pelle è calda, i tuffi al cuore la incendiano, le vele dell’anima guidano ogni suo desiderio.

È così che il mare parla a chi, guardandolo, si nutre di ogni suo orizzonte distante.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

11 replies