– Ho preso una seggiola –

Sai, ho preso una seggiola per stare più comoda. Mentre ti aspetto e mentre il cuore si fa sentire forte nel petto.

Ora che da purezza tutto si trasforma in pazzia, hai voluto viverla così. Ed allora usa ogni mia presenza e riempi quest’aria di quella intima essenza.

Sai, ho preso una seggiola per stare più comoda. Mentre nella mia libertà cerco di spezzare le sbarre della nostra prigione, per prendere a schiaffi ogni distanza colmandola di irruente sostanza.

Ora che la verità vuol far volare questo enorme trasporto, carichiamoci di liquido che infiamma come alcool per abbattere ogni albero che ci vuol portare via, via da qui.

E non importa niente se il corpo sarà assente, importa solo non stancarsi mai di correre su queste nostre pareti, importa solo non stancarsi mai di pedinarci con lo scopo unico di amarci.

Sai, ho preso una seggiola per stare più comoda. Non mi alzo, grido alla finestra ogni crollo, ogni singhiozzo, ogni nascosta parola. Mentre aspetto te. Mentre io aspetto te.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

4 replies