– Stop –

IMG. Dal Web

A tutte quelle volte che la solitudine va in cerca d’impossibili presenze, giacendo sul ciglio dell’amore, sì, a tutte quelle volte che lo fa prendendosi gioco delle sue debolezze, lei le dice stop. Stop, inerme, immobile, imbalsamata. Le dice di lasciarla attendere, perché ha voglia di farlo e ci crede, nonostante l’apparenza che le si scaglia addosso. Le dice stop perché non ha voglia di urlare, non ne è per nulla capace. Non può pretendere, non può nulla in realtà. Preferisce vivere con l’idea, seppur dovesse essere una sola illusione, di non essere l’ultimo dei suoi pensieri ma il primo. Chi può dire che ciò è sbagliato?. Preferisce chiudere gli occhi anche se a volte la vita glieli apre in modo brusco ed improvviso. Preferisce ricordare con la certezza di rivivere che cercare con il rischio di non poter condividere. Un caos di parole partite dalla mente e finite attorcigliate al cuore. <Chi sono? > si chiede. E successivamente si tappa le orecchie per paura di una risposta che non corrisponde alle sue visioni. Non è immatura ma testarda, questa costante voglia di amore che la coinvolge. Alla fine poco importano i mezzi con i quali si arriva a toccare la felicità, siano pur essi i più duri da subire. E poco importa il tempo, basta che arrivi. Sì, basta che arrivi. Basta che torni.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

2 replies