– Impazzirò –

IMG. Dal web

È quando ci si sente già al muro, senza poter fare più nulla che le forze sembrano andarsene, a poco a poco. Il tempo non si può fermare, non si può nemmeno farlo scorrere veloce, si può solo viverlo. Immagino le mie mattinate, i miei pomeriggi, come le mie serate. Immagino le mie urla che mi rimbalzeranno addosso. Il muro sulle quali le scriverò me le farà colare giù, fino al profondo della mia carne. Sarà per te come aprire la tua mano e vederne il segno delle mie dita come marchio lasciato dal fuoco, perché tu non ti possa dimenticare di noi così facilmente. Ed io, io impazzirò giorno dopo giorno, drogandomi del tuo ricordo tatuato su me. Strapperò centinaia di fogli, e lancerò migliaia di penne a terra. Farò tutto questo sì. Fino a che ritornerai, da me.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

7 replies