– Vera realtà –

Si sfugge dalle cose non dette e da quelle dette a metà. Quest’ultime poi hanno il potere d’invadere la mente con ogni personale perplessità. E girano, tentennano, dilagano, bussano. Fino a quando la fantasia raggiunge il limite prestabilito. A volte si chiudono gli occhi, si vuole non andare alla ricerca di una verità che sappiamo ci farà solo male. È giusto?. Amo l’ingenuità perché rende liberi di decidere a prescindere da tutto il resto. Ascoltando solo il proprio cuore. Non andando alla ricerca di nuove scoperte. Si dice migliore una brutta verità piuttosto che una bellissima illusione. Io non sono d’accordo. Io credo che sognare fa bene all’anima. E che vivere un’illusione non vuol dire recitare la parte debole ma quella forte. Quella che, se vuole, può scoprire, o diversamente, non farlo. Certo, l’amore non è illusione per chi lo prova, semmai lo è tutto ciò che lo circonda. Ma esso esiste e vive. Vive sfondando porte, giorno dopo giorno, alla ricerca di quell’unica chiave in grado di aprire la porta della realtà. Intanto, sogna. Intanto, possiede tutto. Poi, se la realtà bacerà l’illusione e se ne approprierà, sarà solo un diamante aggiunto alla corona del sentimento. Quello che non conosce limiti e che nemmeno ne pone.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

4 replies

  1. Sognare credo sia un esercizio che ci dona bene, energia e fiducia; l’illusione ci porta sconforto e delusione. Ecco, secondo me bisogna distiguere il sogno dall’illusione.

    "Mi piace"