– Amore che non tocca –

Il panorama può essere diverso. Il clima che noi viviamo può piombarci addosso e farci percepire il gelo ed il calore nello stesso istante. Ma è proprio qui che siede l’amore, non guardandosi l’uno davanti all’altro ma guardando il proprio panorama l’uno accanto all’altro, affinché nessuno inciampi ed affinché l’uno possa raccontare ciò che i propri occhi vedono, arricchendo gli occhi di chi si ama e ricevendo altrettanto. E cosa importa se i nomi delle città sono diverse se il sentimento nel cuore è uguale? Basta questo, che sia uguale. Per viversi non c è bisogno di una stretta di mano ma di una stretta al cuore, ed io ho imparato che solo l’anima può stringere fino al punto di far male, non il corpo. Il fatto è che, quando si ama per davvero, non esistono confini, e si viaggia così, per l’intero spazio, guardando assieme orizzonti diversi riflessi e baciati l’uno nel volto dell’altro.

“Amore che non tocca”

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

12 replies

    • Io lo definirei Amore dell’anima, non platonico. Sai, quando si riesce ad amare nonostante tutto e tutti si riesce a percepire sulla pelle ogni cosa, pur non essendo essa toccata. Poi, ovviamente, ogni persona, in base al proprio carattere e modo di pensare, può vivere questo ben diversamente da come l’ho descritto io. Lo sai, secondo me l’amore ha un potere unico, quello di poter essere vissuto o sentito in due cuori che possono trovarsi nei due angoli opposto del mondo. Già il solo pensiero di essere pensati, cercati e voluti fa da coperta la notte, ed allora, nel proprio letto non si è più soli.

      "Mi piace"

      • Certo, per esempio è quel che resta in una coppia anziana, quando la passione si addormenta, l’amore assume una forma ed un peso diversi che nulla toglie all’amore intenso e appassionato dell’età giovanile. Quello che intendo dire è che comunque in ogni forma d’amore, nell’essere umano, il contatto è importante. La madre col proprio bambino, per esempio, dove il contatto è importantissimo, l’amica che ci abbraccia quando soffriamo oppure tenere per mano che è il gesto più dolce che ci sia, accarezzare un animale… ci sono tante forme d’amore ed il contatto mette in comunicazione le due anime. Ma è solo il mio pensiero ovviamente. 😊

        Piace a 1 persona

  1. Ciao ElyGioia!
    Ti faccio i miei complimenti per il tuo bel blog e le tue poesie e riflessioni.
    Ti ringrazio per il following e non esitare a spulciare il mio “Inchiostronoir”: parlo di molte cose e spero che ti piaceranno!
    Buona giornata!

    "Mi piace"