– Aspettare –

Ho schiacciato, quasi violentato, il pedale di tutte quelle sicurezze che appartengono a quell’angolo creato e vissuto dalla verità del cuore.

L’ho spogliato, il mio cuore, facendogli pure male, ma è così, esso reagisce con le maniere forti, quelle che ti sbattono al muro senza chiedere il tuo permesso.

Ubriaca di sapori che stordiscono la mente, alla ricerca di risposte che bussano dentro, imbarazzata dall’amore che provo.

Ed ora sono qui, a suonare da sola un ricordo che non so nemmeno io a che velocità sta viaggiando.

Ed ora sono qui, a non poter stringere nulla tra le mani, lasciando ogni incertezza al vento, portato via da questa umidità che corrompe ogni osso dell’anima.

Aspettando, fedele al mio ruolo, aspettare.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

5 replies