– Con te, vivo –

Perché io con te vivo, senza te invece cerco di sopravvivere. Sei ciò che ho sempre chiesto alla vita, per questo respiro sentendo la tua voce. Ogni qualvolta che cerco di entrare nella tua mente dimentico di indossare la mia armatura, è solo che questa la uso unicamente con gli estranei, con te è diverso. Un po’ come un vulcano attivo riempio di scritte la mia scrivania e di voce il mio microfono. E mi perdo anche io, nei tuoi labirinti, in ogni tuo lato nascosto, in ogni angolo dove io ancora non riesco ad arrivare. Mi nascondo e ti perdi nel fare la conta, sto in silenzio e ti perdi nel vuoto, parlo e ti perdi tra le parole, ti amo e non ti perdi mai in questo. Eppure, continuo ad amarti perchè sei il valore aggiunto della mia esistenza. Ti deludo perché forse fatico a stare senza di te, ma ti sorprenderò, dimostrando che l’amore va oltre ad ogni gesto, e che le amarezze se le mangia trasformandole in passione. Non sarò mai brava ad impostare un atteggiamento superficiale, ma spero di diventare brava ad amarti. Perché, con te vivo, senza te posso solo cercare di sopravvivere.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

11 replies

  1. Non si potrà mai amare davvero, se prima non si impara a bastare a sè stessi… e non è una frase fatta, perchè un rapporto mancherà sempre di qualcosa se siamo noi i primi a non essere completi

    "Mi piace"

    • Io credo che “completi” da noi stessi è impossibile esserlo. L’uomo e la donna esistono entrambi apposta per farlo, per completarsi, l’uno con l’altro fino ad incastrarsi nel modo giusto, allora si sprigiona una energia che va oltre ad ogni cosa, una energia che non si vanta di due corpi uniti ma di due anime che si nutrono a vicenda, nonostante i loro difetti. Ovviamente, ognuno di noi ha il proprio pensiero.

      "Mi piace"