– Anche solo per un momento –

Si sente addosso un filo, nero, di organza, sottile, pesante. Ha la sola voglia di slacciare i pensieri, sciogliere i capelli e farli cadere giù, fino alle natiche, per sentirsi meno nuda dentro. Si copre malapena gli occhi, per nascondere quella malinconia che le prende in quei giorni dove la distanza tra la pelle ed il cuore sembra aumentare. Il suo corpo diventa pergamena sulla quale a poco a poco sembrano comparire parole che non hanno il coraggio d’esprimersi, per non pesare troppo, per non assillare, per non essere egoista. E si dimena, nel suo piccolo spazio, mentre aspetta d’essere dissetata. Mentre aspetta d’essere l’unica, anche solo per un momento, per lui. Perché, alla fine, è solo questo che vuole, essere l’unica, per lui.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

6 replies

  1. Non sai quanto male mi facciano queste parole. Sono piene di verità,di illusoria speranza passata, di dolore e insieme d’amore. Di false promesse e fantasie, di progetti utopici e follia che un tempo avevano il sapore di verità.

    Piace a 1 persona