– Maschere –

Venezia in questi giorni è magica.

Ci sono maschere che ti entrano dentro.

Se ne stanno lì, immobili, a guardarti.

Il loro silenzio è rumoroso, persino disarmante.

Nei loro occhi solo mistero, nelle loro posizioni solo inviti caldi verso la scoperta di pensieri nascosti.

Non possono muovere la bocca ma i loro colori urlano facendo sorseggiare brividi a chi si sofferma davanti a loro.

Il loro fascino non è apparente, non risiede nella loro veste, ma nell’anima.

Chi le studia occhi contro occhi lo sa, tra le loro piume c’è l’infinito.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

17 replies

  1. bellissimo questo post, non ho avuto modo di andare a Venezia in questi giorni, ma condivido le parole che hai usato per descrivere il sublime incanto del Carnevale veneziano, davvero senza confronti rispetto a tutti gli altri.
    Ottime immagini, complimenti. 😉

    Piace a 1 persona

  2. Ho parecchi bei ricordi di Venezia,
    Una strofa di una canzone di Conte si adatta perfettamente al carnevale:
    “Ci sono anime segrete, fregate da un’ispirazion…”
    🙂
    P.S. Non potendo lasciare commenti su posts chiusi, hai ottimi gusti musicali.

    Piace a 1 persona