– Le tue mani parte 3 (YOUR HANDS PART THREE) – #elygioia

Eppure cercavo solo di non farti scivolare via da me, non con la forza ma con le lacrime, le stesse lacrime che hanno solcato il mio volto e che tu non sopporti di vedere. Non occorreva nient’altro che te e me, nella verità di quello scontro di fragili emozioni. Eppure rimarrò a guardarci, fisserò ogni nostro dettaglio, amandoci, mettendoci tutto di me e tutto di te. Soccombendo ad ogni mancanza, facendomi, da sola, compagnia, accarezzandomi i capelli per poi sentirlmeli annodare tra le dita. Proprio come il cuore si strozza, stringendoli per non lasciarli dormire da soli in questo cuscino troppo grande. Sognerò, almeno lì potrò vivere. Con il volto tra quelle mani che sono diventate invisibili, fingerò che ci siano, almeno così, potrò vivere.

@ElyGioia

Yet I was just trying not to let you slip away from me, not with strength but with tears, the same tears that crossed my face and you can’t bear to see. Nothing was needed but you and me, in the truth of that clash of fragile emotions. Yet I will stay to look at each other, I will fix every detail of us, loving each other, putting all of myself and all of you down, succumbing to every lack, making me, alone, company, stroking my hair and then feeling it knotted between my fingers. Just as the heart chokes, squeezing them so as not to let them sleep alone in this too-large pillow. I will dream, at least there I can live. With the face in those hands that have become invisible, I will pretend that there are at least I can live.

@ElyGioia

Categorie:Senza categoria

3 replies