– La Malattia –

Per saperne di più..

Dicono che c è sempre un motivo per il quale sorridere. Dicono che se non lo si trova intorno a noi lo si può cercare dentro. E quando dentro si ha un nemico e l’unica persona di cui ti fidavi se n è andata, come si fa?. In effetti, quel nemico bastardo, ognuno lo affronta in base al proprio io, al proprio carattere, senza trascurare l’importanza di ciò che circonda la stessa vita. C’è chi allontana, con scuse banali, in un primo momento, tutto e tutti. C’è chi si butta tra le braccia di chi ama, se ne ha. C’è chi non riesce ad accettarlo. C’è chi lotta fino l’ultimo respiro. Ma smettiamola di far sembrare tutto sempre rose e fiori. Il fatto è che le persone se ne vanno per la loro strada e poi si stupiscono di non essere state viste come punti fermi. E quando si è soli sono ammesse pure le brutte parole, quelle buttate con il sangue su di un muro. Parole che non si possono condannare, in quanto dietro ad ognuna c’è il sapore dell’amaro, dello sconforto, della solitudine, dello strazio, della rabbia, della paura. Quella vigliacca paura. Vigliacca, come vigliacchi sono quei momenti della vita. Momenti sbattuti ed incisi con un coltello Affilato. La verità è che non si può trascinare con forza nessuno nella propria vita malata. L’importante è trovare, fino a che ce ne sarà, un equilibrio tra chi si è e chi si vorrebbe essere. Per non rimanere almeno delusi, da sé stessi. Per arrivare a quel momento con la consapevolezza di aver fatto il meglio possibile.

@ElyGioia #pensieriscrittielygioia

Categorie:Senza categoria

4 replies