– C’ERA –

Scultura di Ives Pires

C’era una volta il bacio,
ricevuto, dato, rubato.
C’era l’attesa
coi suoi tremori alle gambe
ed il valore al cuore.
C’erano labbra calde
dedite allo studio
l’una dell’altra.
C’era ricchezza al petto
strette al collo
mani fatte forbici tra i capelli.
C’era l’essere,
l’apparire
solo per dei.
C’era la determinazione
e la lealtà,
lingua su lingua.
C’erano tutti i colori.
C’era ciò che si voleva.
Un tempo.

@poeticamente_ElyGioia #pensieriscrittielygioia

Categorie:Senza categoria

1 reply