– URLA SILENZIOSE ( SILENT SCREAMS ) –

Img dal Web

Si passa una vita a cercare di non esser soli, quando poi, stanchi, ci si accorge che, in fondo, lo eravamo in primis con noi stessi. Arriva il punto delle urla silenziose, quelle che lasciano il cuore pieno di botte. Lì, non si può far altro che far i conti con il nostro egoistico bisogno d’amore, quello folle. E sempre lì, le mosse ripetute, rivissute, ingoiate ancora una volta, scatenano un inferno tremendamente volubile. E sempre dannatamente lì, mentre i pensieri si bruciano, le lacrime, quelle invisibili, li alimentano. Sarà la sensazione di non reggere più sofferenze, o la paura di non riuscire più a rialzarsi, ma tutto questo rumore, che disturba i vari presenti, lo percepisce solo chi realmente vive. Poiché arriva il punto in cui non si vuol più essere lasciati in pace, ma si vuol essere spaccati all’infinito per sentirsi, almeno una volta, importanti. Arriva il momento in cui l’amore vuole amore, senza tante parole, solo amore, forte, vero e tenace amore.

We spend a lifetime trying not to be alone, when then, tired, we realize that, after all, we were in the first place with ourselves. Here comes the point of silent screams, those that leave the heart full of beatings. There, we cannot help but deal with our selfish need for love, the crazy one. And always there, the moves repeated, relived, swallowed once again, unleash a tremendously fickle hell. And always damned there, while the thoughts burn, the tears, the invisible ones, feed them. It will be the feeling of no longer being able to stand suffering, or the fear of not being able to get up again, but all this noise that disturbs the various present can only be perceived by those who really live. Because there comes the point where you no longer want to be left in peace, but you want to be split endlessly to feel, at least once, important. There comes a time when love wants love, without many words, only love, strong, true and tenacious love.

@elygioia #pensieriscrittielygioia

4 replies

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...